NEWS

Quarta tappa Giro di Portogallo

Ancora Francesco Gavazzi protagonista blu-fucsia nella 4° tappa del Giro di Portogallo.

Tappa nervosa la Lamego – Gouveia 182.3 km , percorso ondulato e arrivo in salita impegnativo di 5km.

La  gara è entrata nel vivo quando dopo circa 50 km un drappello di 11 corridori evade dal gruppo. Il vantaggio degli attaccanti non è mai lievitato , grazie sopratutto al gran lavoro del Team Lampre-ISD , che è riuscito a chiudere sui fuggitivi a circa 6 km dall ‘ arrivo all ‘ imbocco della salita finale. Un solo reduce della fuga in compagnia di un contrattaccante dal gruppo hanno resistito al ritorno del plotone , nel quale Gavazzi è riuscito a regolare gli avversari piazzandosi al 3° posto.

Il DS Vicino : ” Oggi non siamo riusciti ad entrare nella fuga di giornata così abbiamo dovuto inseguire mettendoci in testa al gruppo. Gavazzi oggi si sentiva bene e abbiamo lavorato compatti per lui , peccato che nel finale l ‘ azione dei due corridori ha scombinato i piani del gruppo. Da segnalare la bella prova del giovane Graziato , il quale domani potrebbe avere la sua chance di disputare la volata dato l ‘ arrivo pianeggiante da sprinter puri.”

Segnaliamo anche il ritiro di Kondrut , dovuto a una condizione in calo già durante le scorse tappe per problemi fisici.

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Giro di Portogallo.

Pozzato prende il posto dell'i...

tris

Cambio nella selezione della LAMPRE-MERIDA per la Clasica Ciclista San Sebastian. Non riuscirà a essere al via della corsa basca Maximiliano Richeze: il corridore argentino sperava di potersi testare nella …

Horner capitano per il ritorno...

tris

LAMPRE-MERIDA a stelle strisce nell’agosto 2014. La formazione del team manager Brent Copeland prenderà parte, dal 4 al 10 agosto, al Tour of Utah, corsa a tappe statunitense di categoria …

Andrea Vaccher e Ilia Koshevoy...

tris

Il Team LAMPRE-MERIDA annuncia di aver selezionato due stagisti per integrare, a partire dall’1 agosto 2014, il proprio organico: l’italiano Andrea Vaccher e il bielorusso Ilia Koshevoy. Andrea Vaccher (nella …