Categories
Uncategorized

Xu Gang e la meritata conferma nella LAMPRE-MERIDA

L’operazione che ha portato Xu Gang (foto Bettini) a disputare la stagione 2014 nelle fila della LAMPRE-MERIDA è stata, come nelle previsioni della dirigenza blu-fucsia-verde, molto più che una semplice apertura verso il ciclismo asiatico.
Il corridore di Shanghai, 5 volte campione di Cina, ha infatti mostrato sulla strada le sue qualità ciclistiche, facendosi trovare pronto a ogni chiamata dei tecnici del team e svolgendo alla perfezione i compiti assegnati in corsa.

Xu Gang è risultato essere un uomo squadra di grande affidabilità, ricevendo la fiducia di tutti i compagni di squadra e la stima da parte dei direttori sportivi.

Nel sono stati 41 i giorni di corsa per l’atleta cinese, dei quali 18 in gare World Tour: esordio nella categoria di elite del ciclismo mondiale nel Giro dei Paesi Baschi, proseguimento al Giro di Romandia dando un apporto decisivo per il 3° posto finale di Rui Costa, poi Classica di Amburgo e Giro di Pechino (ancora ottimo in appoggio all’ex campione del mondo, 4° nella classifica generale).

La LAMPRE-MERIDA non ha avuto dubbi nel prolungare anche per la stagione 2015 il contratto dell’atleta cinese, che ha così commentato: “L’annata trascorsa nella LAMPRE-MERIDA è stata fantastica, sono quindi felicissimo per la scelta del team di riconfermarmi nell’organico.
Tutti in squadra, dai corridori ai membri dello staff e ai tecnici, mi hanno aiutato ad ambientarmi, così ho dovuto solo concentrarmi sugli allenamenti e sul dare il massimo in gara: l’ambiente della LAMPRE-MERIDA è molto accogliente, ho trovato un gruppo unito e pieno di fuoriclasse.
Sono già al lavoro per farmi trovare sempre pronto per le esigenze della squadra“.

Il team manager Brent Copeland ha spiegato che: “Sapevamo che avrebbe potuto essere difficile per Xu Gang confrontarsi con un nuovo ambiente e con il massimo livello del ciclismo mondiale.
In realtà, pur avendo corso un calendario di gare di una certa difficoltà, tra le quali il Giro dei Paesi Baschi e il Giro di Romandia, Xu ha offerto prestazioni sempre convincente, soddisfacendo in pieno le esigenze della squadra e portando sempre a compimento gli incarichi assegnati dai tecnici.
Anche gli altri corridori del team hanno sottolineato le qualità del compagno asiatico: con tutti questi riscontri di valore, non abbiamo esitato nel riconfermare in squadra Xu, per il quale stiamo già pensando un programma di gare di spessore ancora maggiore, con l’eventuale debutto in un grande giro.
Xu è infatto crescito molto ciclisticamente in un solo anno trascorso con noi e, sono sicuro, migliorerà ancora grazie ai consigli e al supporto di tecnici e preparatore della squadra“.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *